Kinder Cereali ti invita a mantenere le promesse

dicembre 5, 2015 / Curiosità, News

#Promessa Mantenuta: non è un semplice modo di dire o soltanto un hastag, ma è un’iniziativa di Kinder Cereali che risponde ai bisogni delle mamme.
“Promessa Mantenuta” è un progetto di Kinder Cereali volto alla valorizzazione dei bisogni delle mamme di oggi, che – per la molteplicità di ruoli che rivestono – si trovano a gestire una quotidianità molto più complessa di quanto fosse in passato. Sono donne e mamme indipendenti, piene di risorse, che fanno fronte con energia ed entusiasmo ai molteplici doveri. La loro vita è però spesso una corsa contro il tempo, si fanno in quattro per riuscire ad incastrare tutte le “missioni del giorno”. Questa è la fotografia della “mamma moderna”, emersa da una ricerca realizzata insieme a IPSOS nel 2014 da Kinder Cereali, ricerca dalla quale è emerso che la stragrande maggioranza delle “wonder mamme” vorrebbero avere qualche riconoscimento in più per tutte le attività che svolgono. Il 36% delle mamme, ad esempio, pensano che basti anche solo un aiutino in casa…
Con l’iniziativa “Promessa Mantenuta” Kinder Cereali vuole quindi sensibilizzare in prima battuta la famiglia, ma in secondo luogo la società intera, a tenere in considerazione il ruolo delle mamme.
In che modo? Stimolando piccoli contributi personali da parte dei papà e dei figli, che possono concorrere notevolmente ad “alleggerire” la giornata delle loro mogli e mamme, ringraziandole per tutto quello che fanno.
Nel 2014 questo obiettivo si è tradotto in una campagna valoriale dal titolo “Posso aiutarti, mamma?”. Quest’anno si passa invece ad una fase di aiuto concreto.

Come funziona?
“Promessa Mantenuta” è un esperimento sociale in forma di social reality, che coinvolge 21 famiglie: 10 reclutate online tramite candidatura spontanea, 11 individuate da Kinder Cereali come “ambasciatrici” dell’iniziativa. “Chi non ha peccato scagli la prima pietra”: nessuno è esente da errori, perciò Kinder Cereali ha individuato nomi di famiglie già note al grande pubblico che sono state inserite per l’appunto tra le “ambasciatrici”. I più curiosi posso scoprire i nomi delle famiglie partecipanti qui.
Ognuna di queste famiglie si impegna in una promessa, un piccolo aiuto domestico per far risparmiare del tempo alla mamma, di cui si prende carico il papà, ma coinvolgendo anche i figli: apparecchiare la tavola la sera, lavare i piatti, prendersi cura dell’animale domestico e così via. Kinder Cereali ha pensato proprio a tutto, perciò – per i papà che proprio non sanno da dove iniziare – ha preparato dei tips consultabili al seguente link.
La promessa è stata ripetuta per 21 giorni  (dal 16 novembre al 6 dicembre), che è il tempo indicato in psicologia per trasformarla in un’abitudine.
Alle 21 famiglie è stato inviato un kit contenente un pulsante da premere ogni volta che viene mantenuta la promessa.
Questo pulsante aggiorna automaticamente un counter, che traduce ciascun click in 10 minuti liberi per la mamma, registrando e sommando tutto il tempo che viene donato alle mamme grazie alle azioni dei propri compagni e dei propri figli. Tempo libero che la mamma potrà dedicare non solo a sé, ma anche a tutta la famiglia.
Tutta la dinamica dell’iniziativa, insieme all’elenco delle “promesse” fra cui scegliere la propria, è visibile nella sezione appositamente dedicata al progetto all’interno del sito di Kinder Cereali.

Buzzoole

Leave a reply