Azzurri e artisti in campo per combattere la leucemia

dicembre 3, 2015 / Curiosità, News

Solidarietà, cabaret, musica e sport per il FestivAIL di Natale 2015 “Lo spettacolo della vita”: una serata differente al teatro Roma di Portici che ha visto protagonisti i calciatori del Napoli, Jorginho e Ghoulam, l’ex capitano Gianluca Grava, ora responsabile settore giovanile, il vicepresidente azzurro Edo De Laurentiis, lo staff medico della prima e seconda squadra. Lo spettacolo FestivAIL di Natale nasce da un’idea di Antonio Russo, cardiologo e volontario dell’associazione, che ha coinvolto artisti ed esponenti del mondo dello sport per una serata di divertimento e solidarietà. L’incasso di oltre cinquemila euro è stato devoluto all’AIL (Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma) sezione di Napoli “Bruno Rotoli”, dedicata al primario della divisione di Ematologia Clinica dell’università Federico II scomparso nel 2009. I giocatori hanno scherzato con il pubblico e i più fortunati in platea hanno vinto i biglietti per lo stadio San Paolo per il big match Napoli-Roma, maglie e palloni del club autografati dagli azzurri. Molti personaggi del mondo dello spettacolo hanno partecipato all’iniziativa, patrocinata dal Comune di Portici e tenuta nel teatro Roma, messo a disposizione gratuitamente dalla famiglia Perasole, che ha condiviso la causa: Marco Zurzolo, molto legato al primario Rotoli, i comici Enzo Fischetti, Paolo Caiazzo, I Fatebenefratelli; gli attori di “Un Posto al Sole” Luisa Amatucci, Germano Bellavia, Giorgia Gianetiempo e Marzio Honorato hanno sorteggiato i vincitori dei premi.

Leave a reply