Ritorna l’appuntamento con Ercolano Antiquaria, in programma al complesso Zeno di Ercolano (via Benedetto Cozzolino – Traversa Trentola II) fino al 18 ottobre. Promossa anche quest’anno da Ares Eventi e Minerva, questa fiera è rappresenta ormai un appuntamento annuale che richiama appassionati di “antichità” da tutta Italia . I padiglioni della fiera saranno allestiti con mobili di pregio che tramandano una tradizione antica e al contempo nobile nelle forme e nella qualità. L’antiquariato acquista sempre più valore nel tempo ed è un sicuro investimento per chi ama l’arte e la storia, oppure per chi è alla ricerca di un tocco originale da dare all’arredamento moderno.
La tendenza delle giovani coppie in fatto di arredamento consiste nel prediligere un forte legame con le tradizioni familiari e territoriali, inserendo in un contesto talvolta minimalista, o esotico, un ritaglio di storia. Talvolta è sufficiente anche un solo pezzo di antiquariato per arricchire l’ambiente con un angolo di ricercatezza e di buon gusto.
L’arte non ha prezzo, perché restituisce all’osservatore il senso di grazia e di bellezza che donano alla vita frenetica di tutti i giorni una dimensione atemporale, uno spartiacque tra il dozzinale e il senso pratico da un lato, e l’unicità, la ricercatezza e l’estro di un mobile dall’altro. Un pezzo di arredamento, in questo caso, non è acquistato per la sua funzionalità, ma per l’alto valore storico, artistico, intrinseco che esso trasuda e trasmette.

Leave a reply