David di Donatello, il Duel Village selezionato dall’Agis

ottobre 11, 2015 / Curiosità, News

Un nuovo prestigioso riconoscimento per il Duel Village di Caserta. Lo storico cinema di via Borsellino è stato selezionato dall’Agiscuola per comporre la giuria degli studenti che decreteranno i vincitori del premio David di Donatello, sezione Giovani. Solo quattro i cinema selezionati in tutta la Campania. Oltre al Duel, scelte le strutture di Poggiomarino, Castellammare di Stabia e Pozzuoli. In collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale, i dirigenti scolastici e i docenti, il Duel Village selezionerà da un minimo di trenta ad un massimo di cento studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori della provincia di Caserta. Gli studenti-giurati, nel periodo compreso tra il 3 novembre e il 30 marzo, dovranno visionare gratuitamente venti film della stagione cinematografica in corso. Tra questi “L’Attesa” di Piero Messina, “La Bella gente” di Ivano De Matteo, “Non essere cattivo” di Claudio Caligari, “Per amor  vostro” di Giuseppe Gaudino,”‘Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone e “Sangue del mio sangue” di Marco Bellocchio. Entro il 15 aprile 2016 gli studenti saranno tenuti a consegnare le schede di votazione con le loro preferenze, mentre entro il 30 aprile dovranno scrivere un componimento o una recensione su uno o più film visionati nell’ambito dell’iniziativa. I migliori cinque lavori verranno inviati all’Agiscuola nazionale che a sua volta ne selezionerà tre per ogni regione. Il primo classificato potrà partecipare, nell’ambito della 73esima Mostra internazionale d’Arte cinematografica di Venezia, alla giuria del premio Leoncino d’Oro, mentre il secondo e il terzo classificato saranno ospiti di Agiscuola al Campus Scuola Cinema Giovani in programma il prossimo inverno a Roma. “Un responso, quello dell’Agiscuola, – hanno dichiarato Silvestro Marino, titolare del Duel Village, e Pietro Mastroianni, responsabile della supervisione artistica del cinema – che consentirà di attuare una collaborazione ancora più proficua con le scuole del territorio ma che soprattutto premia il lavoro, la programmazione e le iniziative portate avanti con grande entusiasmo negli ultimi anni da questo cinema che rappresenta ormai a tutti gli effetti un indiscusso polo culturale per tutta la provincia di Caserta e non solo”.

Leave a reply