S’MOVE REVOLUTION, big party e tanti artisti all’inaugurazione del Theater Bar di Chiaia

settembre 29, 2015 / Eventi, Tempo libero

Centinaia di persone hanno invaso Vico dei Sospiri a  Napoli nella serata di venerdì scorso  per il Big Party di apertura dello S’Move Revolution, il theater bar di Chiaia che ha inaugurato con una grande festa questo nuovo spazio per l’intrattenimento a Napoli.

Nato dall’esigenza di fornire un palco e una visibilità nel centro della città a tutti quegli artisti  che non sanno dove mostrare le proprie doti al pubblico, lo S’MOVE REVOLUTION si propone come spazio multifunzione nel quale il gusto di un buon drink si fonde con il piacere di assistere ad una performance artistica sempre diversa.

Una nuova formula e un nuovo design per lo storico S’Move Lab, ora Revolution, nato dall’incontro dei soci storici Mario Cirillo e Dario Tofano con i nuovi soci, ovvero il produttore televisivo Nando Mormone e Mario Esposito.

Tanti i vip presenti all’inaugurazione: tutta la scuderia di Made in Sud, attori, giornalisti, e i comici del programma “Il Boss dei Comici”. Alcuni nomi: Gigi&RossAlessandro Bolide, Mariano Bruno, Gianni Marino, Maria Bolignano, Enzo Avitabile, i Sud58, Frank Carpentieri, Salvatore Gisonna, Tony Figo.
Presenti altresì: Valerio Jovine, Ciro Prato, il make up artist Ciro Florio, l’attore Gaetano De Martino, il direttore del teatro Troisi Diego Sanchez, i direttori del teatro Summarte Salvatore e Marco Panico, la show girl Marika Fruscio,  l’attore Antonio Riscetti, l’organizzatrice di eventi Rossella Cannella, la giornalista Francesca Scognamiglio e Luigi Marsilio.
A presentare la serata sul palco dello S’Move Revolution l’attore Francesco Mastandrea che ha introdotto le esibizioni dei Sud58 e il dj set di Frank Carpentieri che è stato accompagnato dalle performance di sputafuoco e contact.
A partire dalle ore 19, inoltre, artisti di strada,  guidati da Fabio Tavano,  hanno percorso i vicoli di Chiaia su trampoli e velocipedi, per invitare il pubblico alla festa dello S’Move.
Gran finale poi sul palco del Revolution con un live di Enzo Avitabile  e Valerio Jovine, a cui si sono uniti per i due pezzi finali anche i Sud58.

 

Foto ufficiali: Francesco Fiengo.

 

 

 

Leave a reply