Al via i casting per “Il Calendario delle Studentesse 2016”

settembre 26, 2015 / Curiosità, News

Arakne Communication presenta la Decima Edizione de “Il Calendario delle Studentesse” che, anche quest’anno, sarà impreziosito dalla collaborazione di dodici prestigiose firme nazionali e internazionali della fotografia e dal contributo dei più noti esperti di moda e bellezza italiani.
Ancora top secret il tema per il 2016 che si preannuncia forte e attuale; intanto è caccia ai volti che saranno i protagonisti dei dodici scatti del rinomato calendario.


Sono aperti infatti ufficialmente i CASTING per le STUDENTESSE provenienti da tutta Italia.
Novità di questa edizione: la candidatura on line e l’App del progetto. L’iscrizione si perfeziona compilando il modulo
nell’apposita sezione del sito ufficiale www.ilcalendariodellestudentesse.it o scaricando gratuitamente l’App, per IOS
e Android, realizzata in collaborazione con Appost, agenzia di sviluppo software.
Dal mese di ottobre 2015 saranno rese pubbliche, sul sito ufficiale e sull’App, tutte le immagini fotografiche delle
candidate sino a quel momento iscritte e contestualmente partiranno le votazioni online che decreteranno al scelta
delle prime tre Testimonial di quest’anno.
Sono inoltre aperte le iscrizioni per i fotografi de “Il Calendario delle Studentesse 2016”. Basta inviare la candidatura
allegando un portfolio al seguente indirizzo mail: ilcalendariodellestudentesse@araknecommunication.it.
L’obiettivo dell’iniziativa è, da sempre, quello di promuovere un tema sociale, sensibilizzare l’opinione pubblica su
argomenti di attualità e interesse generale.
In occasione della decima edizione tre i supporter media d’eccezione: la rivista di moda Cosmopolitan che veicolerà le informazioni del calendario. Due le aziende sponsor a sostegno dell’iniziativa: Vorwerk Folletto e Optima Italia.
Concretezza e capacità comunicativa sono, quindi, i punti di forza del Calendario che è riuscito a festeggiare i suoi
primi dieci anni di vita affrontando, nel tempo, temi di grande importanza e raccontando, come nell’ultimo video virale lanciato in rete, la storia di oltre cento testimonial diventate oggi donne affermate nei più disparati settori
professionali.

Leave a reply