La Fondazione Henraux alla Biennale Revelations che si svolgerà presso il Grand Palais di Parigi

settembre 8, 2015 / Curiosità, News

Un anno di successi per Mikayel Ohanjanyan, vincitore della seconda edizione del Premio Fondazione Henraux per la scultura. Vola a Parigi, al Grand Palais alla Biennale Revelations (10-13 settembre, vernissage il 9 settembre) la scultura Materialità dell’invisibile #5. L’appuntamento, uno fra i più attesi della Ville Lumière,  è posto sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, Francois Hollande, e realizzato dal Ministero della Cultura e Comunicazione, dal Ministero degli Affari Esteri e dal Ministero del Commercio francesi, in collaborazione con la città di Parigi e alla presenza del Sindaco parigino, Mad.me Anne Hidalgo.

Un luogo prestigioso e un appuntamento di considerevole respiro internazionale. Si incontreranno, infatti, nei saloni del Grand Palais, artisti, creatori e designer di tutto il mondo. Alla sua seconda edizione, la Biennale Revelations, dopo il grande successo della prima edizione del 2013, apre le porte a infinite creazioni e si impone come uno degli appuntamenti più importanti del settore di tutto il mondo.
Non potevano mancare le suggestioni del marmo, non poteva certamente mancare il marmo più prezioso, il marmo delle Apuane versiliesi. La Fondazione Henraux, su invito del curatore della Biennale parigina, presenta una delle più belle e recenti sculture di Mikayel Ohanjanyan. Lo scultore armeno, dopo il successo mondiale alla Biennale di Venezia, cui è andato il Leone d’Oro della 56.ma Biennale dell’Arte, è di nuovo protagonista sulla scena internazionale grazie alla Fondazione Henraux, promotrice del Premio, sponsor tecnico della Biennale di Venezia e, oggi, quale supporto dell’iniziativa parigina.
Per la Fondazione Henraux, la cui attività è fortemente sostenuta dal volere del suo Presidente, Paolo Carli, si tratta di un evento che rafforza ulteriormente l’immagine della Fondazione su piano internazionale, e che porta le suggestioni del marmo agli occhi del mondo, così come è avvenuto nel corso degli ultimi mesi con Il Seme dell’Altissimo ad Expo, VolareArteall’Aeroporto internazionale di Pisa con le opere di Park Eun Sun, e con le numerose iniziative che si sono realizzate su territorio nazionale, quali, ad esempio, la mostra SIHX presso il quartier generale di Deloitte Italy a Milano e le numerose iniziative sul territorio, cui la Fondazione tiene particolarmente, come Park Eun Sun a Forte dei Marmi e Rabarama a Seravezza, appena inaugurate.

RID IMG_1717

 

 

Leave a reply