La Traviata inaugura il calendario dell’opera Lirica del Pompei Festival. Il 9 settembre, nel Teatro Grande degli Scavi, va in scena l’Opera composta da Giuseppe Verdi. Il Festival, dopo l’edizione 2014 che ha visto protagonista il celebre e acclamato tenore Vittorio Grigolo nel ruolo di Rodolfo nella Bohème di Giacomo Puccini, ha quest’anno in programma tre delle opere più famose al mondo: La Traviata, Nabucco e Tosca, che saranno rappresentate fino al 20 settembre.

Nel primo appuntamento di mercoledì 9 settembre, a vestire i panni di Violetta saranno i soprano Natasha Dikanova, nel primo atto, Bing Bing Wang, nel secondo, e Tea Purtseladze, nel terzo, optando per la versione dell’opera con tre soprani del regista Enrico Stinchelli, che ha voluto attribuire a Violetta diverse interpreti a seconda della diversa vocalità imposte da Giuseppe Verdi stesso nell’opera (soprano di agilità, lirico e drammatico). Alfredo sarà invece interpretato da Michael Alfonsi, Germont da Stefano Meo/Sun Li, Flora da Carlotta Vichi, Annina da Elisabetta Zizzo, il Dottor Grenville da Davide Mura e il Barone da Angelo Nardinocchi.  Altra caratteristica riguardante la regia di Enrico Stinchelli è la scena di nudo del primo atto, durante il quadro degli specchi.
Sul podio del direttore d’orchestra, il Maestro Alberto Veronesi.
Ad accompagnare il cast, l’Orchestra e il Coro del Pompei Festival, per tutte le opere in programma.
La stagione della lirica arriva dopo una serie di concerti di musica classica che, tra agosto e l’inizio di settembre, hanno avuto come location il Quadriportico dei Teatri, sempre all’interno degli Scavi.

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21,15.
È possibile acquistare i biglietti online, su ticketone.it, presso tutti i punti vendita ticketone, chiamando il numero 892101, oppure presso la Biglietteria degli Scavi di Pompei di Piazza Esedra, oppure in Piazza Garibaldi 73.
Per informazioni: pompeifestival.it/eventi@ pompeifestival.it

 

Leave a reply