Eduardo De Crescenzo il 7 settembre al Parco di Villa Favorita

agosto 31, 2015 / Eventi, Tempo libero

Presso il Parco sul Mare della Villa Favorita a Ercolano (Napoli) lunedì 7 settembre alle ore 21:00 il palco si accende per Eduardo De Crescenzo con il suo concerto, “Essenze Jazz event”. Il cantautore napoletano è accompagnato per l’ occasione da musicisti di eccezionale rilevanza internazionale, come Enzo Pietropaoli al contrabbasso, Stefano Sabatini al piano, Daniele Scannapieco al flauto e sax, Marcello Di Leonardo alla batteria, Lamberto Curtoni al violoncello, e da importanti ospiti del calibro del trombettista Enrico Rava  e di Ednar Castaneda geniale arpista colombiano.  Eduardo De Crescenzo ha curato ogni minimo dettaglio di questo concerto ispirandosi  al suo ultimo riuscitissimo lavoro discografico, intitolato proprio come il tour “Essenze Jazz”. Il poeta e musicista dell’anima ha proposto al pubblico una nuova e più intensa interpretazione della sua discografia intima, complessa e sofisticata. L’arrangiamento in chiave jazz ha dotato di nuovo smalto i brani storici dell’artista, rendendoli elegantemente ritmati, con ampi spazi per le sfumature e le improvvisazioni, vero e proprio plus ultra dell’intero progetto. Particolarmente riuscita anche la scelta di inserire strumenti come l’arpa ed il violoncello, pur vincolati al ritmo jazzistico.
E adesso prende vita un album che già nel titolo lascia intuire il nuovo percorso del grande autore, interprete e musicista: ma forse è solo il naturale approdo delle mille vite musicali di un artista che sul palco ha esordito – da fisarmonicista quando aveva solo cinque anni. Un talento naturale – in seguito coltivato grazie a rigorosi studi musicali – che nel tempo si fonderà con una voce unica, dal canto facile, con l’espressività raffinata dell’interprete e una mente musicale curiosa e originale.
L’artista, ancora una volta, esce dai rigidi schemi commerciali per cominciare una nuova fase. I testi, le melodie che hanno fatto riflettere o sognare tante generazioni, ora presentate in un nuovo concept.
Un nuovo lavoro registrato in studio ma “in presa diretta” per mantenere intatti il calore e la spontaneità legati al gusto per l’improvvisazione e alla complicità immediata con i musicisti, catturando le atmosfere del jazz e toccando le stesse emozioni che scaturiscono dal “palcoscenico live”, il luogo in cui viene fuori la sua grande forza di comunicazione che cattura e coinvolge il pubblico.
In questo album, destinato a divenire un cult della sua discografia, il repertorio riflette la sensibilità e la coerenza di De Crescenzo, che ha scelto di reinventare quindici classici, tra i quali non poteva mancare “Ancora”, la sua prima affermazione a Sanremo (1981), insieme ad altre gemme reinventate per l’occasione: “E la musica va”, “L’odore del mare”, “Quando l’amore se ne va”, “Sarà così”, fino alla più recente “La vita è un’altra”, inserita nel suo ultimo disco. In apertura un inedito raffinato, “Non tardare”, destinato a riscuotere consensi.

Info botteghino: Villa Campolieto, dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.30 alle 19.30. Tel: 0817322134 | email: info@villevesuviane.net | infoline: 0815934001 | Acqusiti online sul sito Azzurro Service

Antonio Di Cotanzo

 

Leave a reply