Dopo il tour dello scorso novembre, ieri sera 13 marzo il giovane e talentuoso pianista jazz Domenico Sanna è salito sul palco del Summarte di Somma Vesuviana per presentare il suo album “Brooklyn Beat!” in trio con Luca Fattorini al contrabbasso e il grande drummer mister Gregory Hutchinson.

L’album è stato inciso al The Bunker Studio di Brooklyn e prodotto e distribuito da Jando Music in collaborazione con Via Veneto Jazz. “Brooklyn Beat!” nasce dall’esigenza di Sanna di porre al centro delle sue scelte stilistiche il “beat”, la pulsazione che caratterizza il mondo musicale del quale si è nutrito negli ultimi anni. La ricerca del beat lo ha portato a scegliere una ritmica afroamericana che gli permette di affondare le radici della sua musica alle origini del jazz. Nella musica si distingue chiaramente un groove contemporaneo, dal suono asciutto, acustico, con elementi di R&B e Swing.
Le eleganti composizioni di Domenico Sanna compiacciono anche l’ascoltatore meno avvezzo a questo genere musicale; non a caso Alberto Bruno e Mauro Salvatore Seraponte hanno incluso nel cartellone della rassegna del Summarte l’esibizione di Brooklyn Beat.
Il plauso del pubblico si è manifestato in un ascolto attento e compiaciuto al grande pianismo di Sanna che contraddistingue il suo raffinato gusto d’autore, e ha saputo apprezzare la tecnica di Luca Fattorini negli assoli come ovviamente quella di Gregory.
Una serata gradevole nella location di Marco Panico Minimalove giovane e coraggioso imprenditore sommese che si affaccia alla ribalta con progetti culturali vari e di qualità, non ultima questa rassegna jazz.
Classe 1984, Domenico Sanna è un pianista raffinatissimo ed affermato in Italia ed all’estero, vantando collaborazioni stellari con grandi artisti internazionali, tra cui Dave Liebman, Jeff Ballard, Steve Grossman, Bill Stewart, Peter Berstein, Joe Lovano, Eddie Gomez, Gregory Hutchinson, ed italiani (Gege’ Telesforo, Roberto Gatto, Stefano Di Battista, Maurizio Giammarco, Dario Deidda).

Ecco i prossimi appuntamenti del “Summarte in Jazz”:

20 marzo – Roberto Gatto Perfect Trio

27 marzo – Scott Hamilton e Andrea PozzaI could write a book

 

Leave a reply