Con Louis Vuitton cala il sipario sulla Paris Fashion Week

marzo 14, 2015 / Moda, Sfilate

La settimana della moda francese si è chiusa con il defilè di Louis Vuitton, che ha sfilato nella sua fondazione, nel cuore dei giardini del Bois de Boulogne. Circa un centinaio di uscite per una collezione, quella disegnata da Nicolas Ghesquière, che brilla per eleganza e colore.

L’esordio è con le pellicce, rigorosamente ecologiche, nelle tonalità del bianco e del crema, che facilmente si abbinano agli abiti neri con inserti di pizzo o in pelle. Poi sfilano modelle che vestono con gonne e canotte a coste inglesi che sull’orlo si slabbrano e si rifiniscono in pelle formando un volant. Molte sottovesti e abitini aderenti di raso e pizzo perfino turchino, qualche serissimo tailleur pantalone blu o beige da ragazza perbene. Tocchi di giallo oro qua e la, nelle maglie e nelle giacchette corte in vita. Un maculato per miniabiti, damasco e lurex in abbondanza per minigonne, maniche a jambon con spalla rigonfia per camicie e golfini. Le linee sono pulite, i volumi non eccessivi, per una collezione semplice e sofisticata.

 

Leave a reply