Rosangela Manca di Pizzi e Perle al B.O.T.B.2015 (The Battle of the Beadsmith)

marzo 13, 2015 / Accessori, Moda

La giovane designer Rosangela Manca di Pizzi e Perle, il brand artigianale di gioielli made in Italy realizzati con la tecnica del Soutache,  è stata ufficialmente selezionata per partecipare al B.O.T.B. 2015 (The Battle of the Beadsmith), il concorso mondiale di composizione di perline che vedrà sfidarsi artisti da tutto il mondo.

39 paesi del mondo, 256 partecipanti che si sfideranno a suon di meravigliosi gioielli creati con arte, fantasia, stile, eccentricità e immensa gioia, tra cui ci sarà anche Rosangela Manca con le sue meravigliose creazioni realizzate in soutache.
Il 16 marzo i partecipanti al concorso saranno divisi in 4 gruppi di 64 artisti e la battaglia di perline avrà inizio vedendo sfidare artisti contro artisti da tutto il mondo fino all’8 giugno, quando sarà selezionato un solo vincitore.
Rosangela Manca, dopo essere stata impegnata dal 5 all’8 marzo alla Fiera Creattiva di Bergamo dove, oltre ad aver esposto i suoi meravigliosi gioielli, ha tenuto lezioni di Soutache a tutte le giovani ragazze che vogliono avvicinarsi a questa tecnica, riscuotendo grande successo, in questi giorni è impegnata nella partecipazione alle trasmissioni televisive di Canale 5.
I gioielli Pizzi e Perle, disegnati in modo originale da Rosangela e cuciti interamente a mano, stanno riscuotendo apprezzamenti anche da parte delle conduttrici televisive e da varie Vip.
Il brand Pizzi e Perle è nato quasi per gioco, come hobby di Rosangela Manca, che ha deciso di mettersi in gioco con questa sua passione per uscire dalla routine quotidiana.
Il nome Pizzi e Perle deriva proprio dagli esordi della sua passione, quando ha iniziato a “scimmiottare” con perle e pizzi della nonna Concetta, creando dapprima gioielli per se stessa, poi per la mamma e le amiche, fino a quando non ha scoperto per caso la tecnica del soutache che l’ha letteralmente rapita e l’ha invogliata ad estendere la sua attività a livello nazionale.
Il “Soutache” è un’antica tecnica russa che deriva dalla Seicentesca parola ungherese “sutàš” che significa “treccia ornamentale”. Fu utilizzata in Russia e nei paesi dell’Est per decorare gli alamari tradizionali delle casacche militari e gli abiti degli Zar e di recente è arrivata anche nel panorama della moda italiana.
Attualmente la vendita è riservata solo online attraverso la pagina Facebook del brand Pizzi e Perle ed il sito web www.pizzieperle.com ma ha già in programma obiettivi ambiziosi per questo 2015.

received_10153200740474672 (2)

0 pensieri su “Rosangela Manca di Pizzi e Perle al B.O.T.B.2015 (The Battle of the Beadsmith)

Leave a reply