Guess Foundation in Italia con il “Denim Day”

marzo 9, 2015 / Curiosità, News

Guess Foundation arriverà in Europa nel 2015, partendo proprio dall’Italia. Inizierà la propria attività con un “Denim Day”, a sostegno del movimento nato nel 1998 come risposta alla sentenza della Corte di Cassazione, che annullò la condanna per stupro nei confronti di un quarantacinquenne, poiché la vittima, una ragazza di appena diciotto anni, aveva i jeans e secondo il tribunale non avrebbe potuto toglierli senza il suo consenso.

Indossare i blue jeans aderenti fu un modo delle donne americane per protestare contro il verdetto e, da allora, il “Denim Day” è diventato una campagna nazionale di prevenzione contro il reato di stupro.
La Fondazione è stata costituita dall’omonimo marchio di moda a Los Angeles nel 1994, con una mission di carattere sociale: dare alle persone di tutto il Mondo la possibilità di vivere in modo migliore.
L’obiettivo di Guess Foundation è di sfruttare la forte immagine trasmessa dal brand Guess per promuovere il cambiamento sociale e aumentare la consapevolezza verso i reati di violenza contro le donne.

Leave a reply