Al Pan “St’Art Aperitif – Art, fashion & food”: focus su moda, spettacolo e beni culturali

marzo 3, 2015 / Eventi, Tempo libero

Dopo il successo della prima edizione tenutasi lo scorso 13 novembre, giovedì 5 marzo alle ore 20 si terrà la seconda tappa di “St’art Aperitif – art, fashion & food” presso il PAN (Palazzo delle Arti di Napoli). Un evento realizzato dai Club Rotaract della “Zona Golfo di Napoli” che racchiuderà una serie di performance visive, dal titolo “Fashion Show – Uniti per le Eccellenze”, e che intende accendere i riflettori sui nostri punti di forza nel panorama mondiale, elementi distintivi del Made in Italy.

TUTELA DEI BENI CULTURALI. L’iniziativa è in sinergia con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli ed è a sostegno del progetto “Le opportunità attraverso il cambiamento” promosso dal Rotaract Club Napoli Castel dell’Ovo per «la realizzazione degli interventi atti a migliorare l’accessibilità turistica del museo PAN di Napoli», come spiega il Presidente del Club, Stefano Meer. L’attenzione alla valorizzazione e tutela dei beni culturali della nostra città è da sempre sostenuto dai Club Rotaract della Zona Golfo di Napoli, guidati da Marvin Messinetti, che, quest’anno si stanno impegnando per il restauro di parte del Museo Filangieri.

FASHION SHOW. «Lo spettacolo sarà un incontro di arte, creatività, alta moda e danza – spiega Pasquale Esposito, direttore artistico Fashion Show – eteree figure si mescoleranno ad artisti vari e musiche liriche, ad abiti disegnati da stilisti provenienti dall’Accademia della Moda». Uno spettacolo che si è potuto realizzare anche grazie al sostegno del presidente dell’Accademia della ModaMichele Lettieri.  Ci sarà anche un’  esposizione e performance art
 “Crea_turae in fieri” 
a cura di Raffaele Loffredo
 con sculture/maschere di Luca Arcamon e
con le performer Fabrizia Lanzotti, Anna Tramontano, Fiorenza Fortunato. Le opere saranno abbinate ad un abito e indossate sia dalle modelle durante il fashion show che dalle performer. Sempre nel corso dell’evento ci sarà l’esposizione “L’intimità nel segno” della giovane artista Maria Rita Renatti.

DUE GIURIE. A fine evento saranno premiati i due abiti migliori scelti dalle due giurie: giuria Uniti per le Eccellenze e giuria stampa. Il premio “Uniti per le Eccellenze” sarà consegnato da Danilo De Fazio, Rappresentante Distrettuale Rotaract e ideatore del progetto Uniti per le Eccellenze. La prima giuria è così composta: Susanna Moccia – Presidente del Gruppo dei Giovani Imprenditori dell’Unione degli Industriali della Provincia di Napoli, Alessandra Clemente – Assessore alle Politiche giovanili del Comune di Napoli, Claudia Megrè -Cantautrice, Carlo Gurdascione – Esperto di comunicazione, docente di cerimoniale e protocollo presso l’Istituto Suor Orsola Benincasa, Angelo Garini – organizzatore eventi, Annalaura Gaudino – Fashion blogger, Giulia Andres, Responsabile Uniti per le Eccellenze. La seconda giuria è coordinata dal giornalista Enzo Agliardi, il quale consegnerà il premio, e composta da Valeria Aiello, Cristina Cennamo, Maria Sarah Papillo, Linda Suarez, Alessandro Savoia, Veronica Valli.

 

Leave a reply