Guarda a Est la collezione autunno inverno di Elisabetta Franchi

marzo 1, 2015 / Moda, Sfilate

Elisabetta Franchi ha fatto sfilare sulle passerelle milanesi donne con una femminilità più sobria, meno ostentata, quasi romantica. Sensualità fa rima con leggerezza, sobrietà e calma: proprio come la intende la cultura orientale, ed è proprio alle immagini e alle forme del Sol Levante che la stilista si è ispirata per la nuova collezione autunno inverno. Lo smoking, i pantaloni a vita alta, i piumini kimono e le giacche dal taglio over si affiancano a grafismi (immagini del salice piangente, dei ciliegi in fiore, dell’iconografia del drago) e cromie che rendono omaggio alla tradizione orientale.

Must di collezione le stampe all over: rami fioriti e paesaggi innevati che ricordano le romantiche vie di Kyoto, arricchiscono le trame di abiti, camicie e gonne. Ricami artigianali ricchi di fiori campeggiano su abiti e bluse dalle maniche ampie, sempre più al centro dell’attenzione con volumi costruiti ed esagerati, che richiamano le forme di kimono. Il leitmotiv ritorna anche con le nappe, dettaglio raffinato per impreziosire i cordoni che strizzano il punto vita di gonne e pantaloni, particolareggiano le borse oppure stringano le scarpe (sandali oppure stivali sopra al ginocchio).

Stampe animalier su tessuti e accessori disegnati dal manto della tigre o dalle squame del drago. Accostamenti cromatici di oro e nero per ricami preziosi che percorrono abiti da sera (con generosi spacchi), kimono e gonne al ginocchio. Rasi cangianti che riflettono la luce sono i tessuti chiave di collezione: duchesse, super elastici o fluidi, si alternano a materiali nuovi per la maison come tessuti tecnici doppiati, che realizzano volumi vaporosi per gonne svasate, a tulipano, ad anfora, o per abitini doll-style dal punto vita in evidenza. Numerosi i capi in jacquard matelassé, che regala una raffinata leggerezza su volumi ampi e inaspettati.

 

 

Leave a reply