Il wedding mentor Andrea Riccio a Milano per Antonio Riva

aprile 13, 2018 / Curiosità, News

Le passerelle milanesi hanno ospitato dal 6 al 9 aprile la Milano Brindal Week presso Sì SposaItalia Collezioni,  fiera internazionale del wedding  e “kermesse della moda” dedicata alle novità per la sposa 2019. Tra le eccellenze dell’haute couture era presente anche Antonio Riva, lo stilista che ha esaltato il “made in Italy” mescolando sapientemente eleganza e sobrietà. Come per i suoi precedenti allestimenti fieristici, anche in quest’occasione il couturier si è affidato alle esperte mani e alla eccelsa creatività dell’architetto scenografo napoletano Andrea Riccio, primo wedding mentor in Italia, ideatore del marchio “Wedding Solution” e del metodo basato sullo studio della personalità, il NO COPY, che attraverso un percorso collaudato permette di ideare uno stile ed un allestimento personalizzato per ogni evento, nel pieno rispetto dei desideri e della personalità del cliente.

Da anni Andrea Riccio è il consulente segreto delle più grandi wedding planner italiane e internazionali, dei più prestigiosi hotel ed un prezioso punto di riferimento per migliaia di spose italiane e non, nonché di stilisti di fama internazionale che si affidano a lui e al suo staff per dare vita al proprio giorno perfetto.

La mia collaborazione con Antonio Riva è iniziata circa tre anni fa e per lui curo sia le fiere che gli allestimenti nello show room a Milano – spiega Riccio –. Per questa occasione abbiamo puntato alla creazione di un vero salotto milanese, nei colori del grigio scuro. Lo  stand dello stilista in fiera è stato inoltre impreziosito dalla presenza di esclusivi divani in lino grezzo e tavolini in oro con luci a led di colore azzurro”. “Abbiamo creato un’atmosfera “ovattata” particolarmente confortevole – prosegue il wedding mentor –  rivoluzionando così lo stile tradizionale degli allestimenti  fieristici che puntano sulla monocromia tendente al bianco”.  Per la Milano Bridal Week  Andrea Riccio ha curato anche l’allestimento dello spazio della rivista di moda Elle, di cui è partner da molti anni.

Leave a reply