EUROPE ASIA GLOBAL LINK EXHIBITIONS ed ETOA: insieme per promuovere maggiori opportunità di collaborazione tra professionisti cinesi ed europei del settore turistico

febbraio 23, 2018 / Curiosità, News

EUROPE ASIA GLOBAL LINK EXHIBITIONS (EAGLE), joint venture recentemente costituita da Italian Exhibition Group e VNU Exhibitions Asia, ed ETOA – European Tourism Association, la principale associazione di categoria che riunisce i tour operator ed i fornitori del settore turistico, hanno siglato un accordo volto a rafforzare la presenza internazionale delle rispettive piattaforme. La collaborazione prevede una serie di attività promozionali ed incentivi speciali che consentiranno ai membri dell’ETOA di esplorare e cogliere maggiori opportunità commerciali nel mercato turistico cinese.

EAGLE, società con sede a Shanghai, è l’organizzatore di due grandi fiere del turismo in Cina, Shanghai World Travel Fair, la cui 15a edizione è in calendario dal 24 al 27 maggio 2018, e Travel Trade Market (TTM), il cui debutto è previsto dal 5 al 7 settembre 2018 a Chengdu, Sichuan. I due eventi cinesi dedicati al settore turistico, insieme a TTG TRAVEL EXPERIENCE, il principale marketplace del turismo in Italia organizzato nel mese di ottobre a Rimini da Italian Exhibition Group, hanno dato vita ad una rete che faciliterà la comunicazione nel settore turistico mondiale.

Siamo entusiasti di unire le nostre forze a quelle dell’ETOA per costruire nuove piattaforme in grado di ridurre le distanze con i mercati di Cina ed Estremo Oriente, e di offrire ai professionisti europei del turismo un accesso diretto alle attività commerciali in tali regioni”, ha affermato Corrado Facco, Direttore Generale di Italian Exhibition Group e Presidente di EAGLE.

David Zhong, Presidente di VNU Exhibitions Asia e Vice Presidente di EAGLE ha aggiunto: “Con oltre 10 milioni di turisti cinesi che ogni anno visitano l’Europa e numeri in crescita, questo tipo di collaborazioni rivestono un ruolo di fondamentale importanza nell’attuale panorama dinamico ed in rapida evoluzione. In particolare, la nuova fiera che sarà lanciata a Chengdu offrirà ai membri dell’ETOA l’opportunità di rispondere alle esigenze delle città della Cina centrale ed occidentale, dove la domanda di servizi turistici non fa che crescere”.

L’ETOA prende parte a progetti finanziati dall’UE, quali World Bridge Tourism e Partnerships in European Tourism. Si tratta di iniziative volte a sostenere le imprese interessate ad espandere le proprie attività nel mercato cinese. Siamo lieti di dare seguito a tale impegno promuovendo i rapporti commerciali tra Cina ed Europa. Auspichiamo che tale collaborazione consenta ai nostri membri di stringere solidi rapporti con il settore turistico cinese, e di incrementare le attività commerciali in Cina ed in Estremo Oriente”, ha detto Tom Jenkins, CEO, ETOA.

Sono oltre 500 gli espositori internazionali e più di 13 mila i visitatori commerciali ed i buyer, provenienti in prevalenza dalla Cina orientale, attesi in occasione della 15° edizione di Shanghai World Travel Fair (SWTF), in programma dal 24 al 27 maggio 2018 a Shanghai, Cina. Si tratta di un evento B2B e B2C con un focus sulla crescente domanda di turismo outbound espressa dalla Cina. Travel Trade Market (TTM), che aprirà le porte per la prima volta a Chengdu, Sichuan, dal 5 al 7 settembre 2018, è invece un evento B2B dedicato al turismo cinese inbound ed outbound. L’evento offre agli espositori internazionali la possibilità di incontrare buyer altamente qualificati del settore turistico delle città di seconda e terza fascia ubicate nelle regioni centrali ed occidentali della Cina, e nel contempo riunisce le destinazioni cinesi e gli operatori del turismo inbound con buyer provenienti da tutto il mondo.

 

Per ulteriori informazioni sugli eventi:
Shanghai World Travel Fair: www.worldtravelfair.com.cn
Travel Trade Market: www.ttmchina.com.cn

 

EAGLE
EAGLE – EUROPE ASIA GLOBAL LINK EXHIBITIONS è una joint-venture costituita nel 2017 a Shanghai, Cina, tra due importanti organizzatori fieristici europei, Italian Exhibition Group (nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza) e VNU Exhibitions Asia. La collaborazione nasce da una strategia congiunta volta a realizzare la missione di internazionalizzazione di entrambe le società, con l’obiettivo di dare vita a forti collegamenti fieristici e promozionali tra l’Europa ed i mercati di Cina e Estremo Oriente. Il Business Plan della joint venture si propone di sostenere il processo di espansione di imprese appartenenti a settori diversi, con progetti già avviati nei settori del turismo, ospitalità e wellness.

 

ETOA – European Tourism Association
L’ETOA è nata nel 1989 come associazione dei Tour Operator che proponevano l’Europa come destinazione in mercati a lungo raggio. Da allora è cresciuta accogliendo tra i suoi membri operatori regionali, intermediari online, agenzie di viaggio wholesaler, ed ogni operatore commerciale interessato a proporsi nell’ambito di un prodotto pan-europeo. Conta attualmente 900 membri, inclusi intermediari e fornitori con sede in Europa.  Website: www.etoa.org

 

ITALIAN EXHIBITION GROUP SPA
Italian Exhibition Group SpA, la società nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza ha come Presidente e Amministratore Delegato Lorenzo Cagnoni, Vice Presidente Esecutivo è Matteo Marzotto, la Direzione Generale è affidata a Corrado Facco, la Vice Direzione a Carlo Costa.
IEG è il secondo player italiano per volume di fatturato con oltre 60 prodotti in portafoglio (riferiti alle filiere Food & Beverage, Green, Technology, Entertainment, Tourism, Transport, Wellness, Jewellery e Fashion, Lifestyle & Innovation) e oltre 200 tra eventi e congressi.  Il Gruppo, che conta su 280 professionisti, ha inoltre sedi a Milano, Torino, Dubai e San Paolo.
Asset prioritario della Società è favorire l’internazionalizzazione di tali comparti rappresentativi del Bello e Ben Fatto nel mondo, partendo da una solida presenza nel mondo con già una joint venture negli Emirati Arabi Uniti e presenze in USA, Cina, India e Sudamerica. IEG svolge inoltre il ruolo di leader nazionale nel segmento convegnistico-congressuale.

Leave a reply