Concorso fotografico “Idea di donna, sensibilità d’artista”

settembre 14, 2017 / Curiosità, News

Settembre è mese di bilanci, ripartenze, nuovi progetti e photo contest. Le fotografie scattate in vacanza al mare o in montagna, nelle città d’arte, mai così visitate dai turisti come quest’estate, trovano così una collocazione ideale, regalando la giusta soddisfazione che il fotoamatore cerca dopo mesi di pratica, studio e lavoro. Nasce da questa considerazione l’ottava edizione del concorso amatoriale fotografico dal titolo “Idea di donna, sensibilità d’artista”, organizzato dal Dott. Michele Campanile, appassionato d’arte e fotografia che lo dedica da anni alla memoria dei cari Saviano e Giuseppe Campanile.

Una gara che si avvale della collaborazione de “La Gaviota”, Associazione Culturale di Pensiero e Immagine, e dello “Studio Medico Ginecologico Ostetrico Campanile”. Il concorso ha ormai una storia, grazie alle tante foto inviate nelle passate edizioni, scatti che hanno trasmesso vere emozioni agli spettatori e agli autori. L’anno scorso, ad esempio, il tema era legato al “profumo antico delle nostre radici”, tra paesaggi, città e architetture, nonché uomini e donne della memoria, personaggi dal respiro senza tempo. Gli autori delle foto dovranno sentirsi liberi di esprimere la propria creatività nel ritrarre immagini di donne, secondo la propria sensibilità umana e artistica. Sono ammessi nudi artistici, ma non fotografie il cui contenuto violi la normativa vigente e il pubblico pudore. Le foto, che non devono essere firmate, potranno essere a colori o in bianco e nero, accompagnate preferibilmente da titolo, didascalia, nome, cognome, domicilio, telefono, e-mail e qualifica dell’autore. Il fotografo garantisce così che il materiale fotografico presentato per la partecipazione, che ritrae persone fisiche, è stato riprodotto con il preventivo consenso dei soggetti raffigurati. Non sono ammesse opere interamente realizzate al computer o fotomontaggi palesi ed evidenti, e le elaborazioni dovranno essere limitate eventualmente a una correzione minima in postproduzione della luce, dell’esposizione, dei punti di bianco e di nero, dei toni e mezzitoni e naturalmente dei colori. Si potrà partecipare con un massimo di 2 foto o su supporto stampa o su file digitale jpg, e il formato di quelle a stampa dovrà essere preferibilmente 16×20, la risoluzione minima di quelle digitali dovrà essere preferibilmente 2560×1920 pixels a 300 DPI. Il giudizio di qualità sulle foto sarà affidato a una giuria composta da 4 esperti: l’avvocato Emilio Caputo, l’ingegnere Cesare Comito, il dott. Giovanni Saladino e il dott. Antonio Santoro. Questi offriranno la propria competenza e individueranno tre finalisti e tre meritevoli. Le foto partecipanti al concorso dovranno pervenire entro il 26 settembre e la serata di premiazione si svolgerà invece il 29 settembre presso il terrazzo dello Studio Medico dott. Campanile, ubicato in via Majorana 8, a San Nicola La Strada (CE). Gli autori delle foto finaliste e di qualità riceveranno in premio un oggetto artigianale proveniente da La Plagne, località della Savoia francese. I manufatti artistici potranno essere ritirati esclusivamente durante la serata della premiazione e, successivamente, le foto vincitrici verranno pubblicate sui siti web www.casertamusica.it e www.concorsifotografici.com. L’unica finalità del Concorso è favorire l’aggregazione sociale nel corso della piacevole serata di premiazione, attraverso la condivisione di impressioni e suggestioni procurate dai lavori dei fotoamatori in competizione.

Testo e foto di Renato Aiello

 

Il regolamento è pubblicato su facebook (https://www.facebook.com/events/1398031283587213/) o può essere richiesto al seguente indirizzo e-mail: studiocampanile@hotmail.it. Le foto a mezzo stampa dovranno essere inviate o consegnate al seguente indirizzo postale: Studio Medico dott. Campanile, Via Majorana 10 , P.co Irene sc.A, 81020 San Nicola La Strada (CE). Le foto in digitale dovranno essere inviate invece al seguente indirizzo e-mail: studiocampanile@hotmail.it, specificando nell’oggetto il concorso a cui si partecipa: “Idea di donna, sensibilità d’artista”. I materiali inviati o consegnati non saranno restituiti.

Leave a reply