Concluso Vini, Ville e Sapori: tutti soddisfatti

 

Si è tenuta a Villa Pignatelli (Napoli) la nona edizione di “Vini, Ville e Sapori”, wine show che unisce le eccellenze enogastronomiche campane e la bellezza delle dimore storiche. Il progetto, frutto della collaborazione di Makers Eventi e Comunicazione con S+Ph e Tirex, ha l’obiettivo di valorizzare il territorio, i produttori e la produzione di vino, uno degli emblema del “made in Italy” nel mondo ed eccellenza del settore agroalimentare nostrano.

Alla cerimonia di inaugurazione – a cui hanno partecipato le autorità locali e il Commissario dell’Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno di Portici, Antonio Limone –ha fatto seguito un convegno dal titolo “Ambiente, cibo e salute: il QR Code a tutela delle produzioni campane” nel corso del quale sono stati illustrati i risultati e le novità del progetto regionale per la riconoscibilità e la certificazione della salubrità della filiera agroalimentare campana.

Il convegno è stata anche l’occasione per illustrare nel dettaglio a istituzioni, giornalisti, associazioni, consorzi e a tutti i produttori l’evento “Vini, Ville e Sapori”, che quest’anno si fregia della collaborazione con l’EXPO in programma dall’1 maggio a Milano.

I visitatori di “Vini, Ville e Sapori” hanno potuto effettuare in due giorni un viaggio tra gusto e sapori: il vino italiano ha trovato qui spazio in tutte le sue innumerevoli storie e sfumature, si sono svolte degustazioni e sono stati allestiti spazi dedicati a incontri e conferenze a tema. Dagli espositori ai buyer, dagli organizzatori ai wine lover, sono usciti tutti contenti dai cancelli di Villa Pignatelli.

Vini, Ville e Sapori tornerà nel mese di giugno con un secondo evento nella Villa Favorita di Ercolano, nell’ambito del XXVII Festival delle Ville Vesuviane, in concomitanza con EXPO 2015.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *