Claudia Gerini e Massimiliano Gallo premiati alla presentazione del Gala Cinema e Fiction in Campania XI Edizione

Ottobre 4, 2019 / News, Notizie

Grande successo per la presentazione romana della XI edizione del Galà del Cinema e della Fiction in Campania, svoltasi questa mattina a Roma presso la prestigiosa sede UNIPEGASO nei pressi di Piazza Navona. Relatori: l’ideatrice produttrice della kermesse, Valeria Della Rocca, Managing Director di “Solaria Service Event Organizer” e Marco Spagnoli, Direttore Artistico.

Il Galà del Cinema e della Fiction”, ha detto Valeria Della Rocca, “nasce undici anni fa grazie all’esigenza verificatasi sul territorio napoletano, di visitare i luoghi di maggior impatto dove sono stati girati film importanti; basti pensare a “Il postino” di Massimo Troisi, che da sempre ha suscitato ammirazione e curiosità tra gli spettatori napoletani e non. Il Galà inteso come polo di attenzione sul territorio campano, è stato inizialmente una grande sfida, divenuta poi realtà grazie all’impegno e alla fiducia di attori, registi, giornalisti. Un evento nato a carattere territoriale che si è poi fatto conoscere anche a livello nazionale, riscontrando sempre un maggior seguito”

Marco Spagnoli dal canto suo si è così espresso: “In Campania, in quest’ultimo anno, la produzione dell’audiovisivo è aumentata in maniera significativa sia per il numero di opere realizzate che sul piano qualitativo come si evince dalle pellicole in concorso; da sempre nutriamo un grande rispetto per i talenti, soprattutto per i più giovani che con grande entusiasmo e speranza si approcciano al mondo dell’audiovisivo. Ma il nostro sguardo non è rivolto solo a quanto avviene in Campania ma anche a quanto accade nel mondo della produzione audiovisiva italiana; non a caso in questa nuova edizione del Gala assegniamo il Premio Speciale Attrice dell’Anno a Claudia Gerini, ricordando che tra le sue produzioni c’è un film di grande spessore sociale che la vede come protagonista dal titolo “A mano disarmata” tratto da un libro di Federica Angeli contro la mafia di Roma.”

Ed infine ha detto Spagnoli – “mi piace annunciare che il Premio Giornalista dell’anno che in questa stagione sarà dato a Malcom Pagani, il prossimo anno sarà denominato “Premio Callisto Cosulich” in ricordo del grande collega scomparso”.

Nel corso dell’incontro, sono stati insigniti due “grandi” del cinema italiano: Claudia Gerini e Massimiliano Gallo.

“Sono molto emozionata di ricevere dal il Premio Speciale Attrice dell’anno – ha detto la Gerini“e per l’importanza della manifestazione, e per il mio rapporto privilegiato affettivo che ho con il golfo partenopeo, essendo mio nonno nativo di Afragola in provincia di Napoli. Essere Napoletani non vuol dire avere un accento particolare, ma significa esserlo nell’animo ovvero dotati di una grande generosità e di quella capacità innata di essere “artisti” non appena si esce per strada e ci si confronta con altri”. 

Molto soddisfatto anche Massimiliano Gallo insignito con il Premio Speciale della Giuria Gala Cinema e Fiction, che ha così riferito: “Personalmente vengo da un’annata particolarmente ricca di soddisfazioni e di riconoscimenti ma sono molto affezionato al Gala del Cinema e della Fiction, un festival fondato da Valeria Della Rocca, che sta assumendo anno dopo anno sempre maggio rilievo nel panorama delle manifestazioni nazionali che riguardano l’audiovisivo”.

La manifestazione, come ogni anno, rivolge grande attenzione ai giovani e agli studenti: il primo incontro del Galà sarà infatti organizzato in collaborazione con il Corso di Management Strategico e Marketing nel settore turistico dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e con Ivan Cotroneo, scrittore, sceneggiatore e regista.

Un secondo incontro, organizzato con l’Ordine dei Giornalisti della Campania e con la Film Commission Campania, sarà rivolto ai giornalisti e riguarderà tutte le attività messe in campo dalla Regione Campania per sostenere lo sviluppo dell’audiovisivo sul territorio.


Leave a reply