Archivi categoria: Eventi

Tre chef stellati ai fornelli delle mense sociali napoletane

In un periodo molto delicato come quello che stiamo vivendo i gesti di solidarietà risultano ancora più importanti. Gli italiani tutti – imprenditori, genitori, ragazzi, personale medico, etc. – stanno facendo uno sforzo immane per fronteggiare l’emergenza e gettare le basi per un nuovo inizio.
In questi mesi non sono mancate iniziative di solidarietà finalizzate a sostenere i soggetti meno fortunati. A tal proposito si stanno mobilitando personaggi famosi, imprenditori e chef stellati.

Continua la lettura di Tre chef stellati ai fornelli delle mense sociali napoletane

Tredicesima Crociera della Musica Napoletana: dal 5 al 12 ottobre 2020 a bordo di MSC Grandiosa

Tutto pronto per la tredicesima edizione della Crociera della Musica Napoletana, in programma dal 5 al 12 ottobre 2020 a bordo della nuova ammiraglia MSC Grandiosa. Alla presentazione ufficiale, svoltasi martedì scorso,  hanno preso parte: Francesco Manco – Area Manager Sud Italia MSC Crociere; Francesco Spinosa – Ideatore dell’iniziativa; Eleonora de Maio – Assessore alla Cultura e al Turismo Comune di Napoli; e lo staff artistico dell’evento (Amedeo Colella – scrittore e umorista, Peppe Iodice – attore, Diego Sanchez – attore e cantante, Andrea Sannino – cantante).

Continua la lettura di Tredicesima Crociera della Musica Napoletana: dal 5 al 12 ottobre 2020 a bordo di MSC Grandiosa

100 di questi Rodari: l’iniziativa per celebrare il maestro della creatività!

La celebrazione per i 100 anni dalla nascita di Gianni Rodari arriva anche a Torre del Greco grazie all’impegno della Dott.ssa Mariapina Accardo Presidente di Ateneo Centro studi e ricerche. L’anniversario verrà celebrato in tutta Italia in collaborazione con Edizioni EL, Einaudi Ragazzi, Emme Edizioni.

Un occasione da non perdere per i lettori di ogni età, ma anche per chi ancora non ha passioni letterarie.

Ateneo con l’iniziativa “100 di questi Rodari” partecipa al conto alla rovescia  per il compleanno del maestro della fantasia che verrà celebrato il 23 ottobre. In tutta Italia si svolgeranno eventi espositivi e laboratoriali con materiali didattici ed illustrativi.  L’iniziativa totalmente gratuita di Ateneo si compone di una mostra in 21 pannelli “Il Favoloso Gianni” e laboratori di letture rodariane con attività didattiche e finalità psicoeducative. Con questa celebrazione Ateneo si impegna a portare avanti uno dei temi più cari alla Dott.ssa Accardo quale il potenziamento sociale. Rendere tutti consapevoli delle opportunità è oggi più che mai importante, e lo si può fare anche con fiabe e racconti dal vivo.

Quale migliore occasione se non innamorarsi della lettura attraverso i lavori del Maestro della creatività?

La mostra verrà ospitata da enti e scuole torresi, ma non solo, infatti Ateneo, sempre a titolo totalmente gratuito, porterà l’iniziativa  “100 di questi Rodari” in tutta la Campania, muovendosi tra Napoli, Ottaviano, Castellammare, Sorrento, Salerno, Avellino, Paestum e tante altre città. La partecipazione per tutto l’anno sarà sempre libera, gratuita e rivolta a tutte le età.

L’iniziativa è rivolta a Dirigenti Scolastici, Docenti,  Amministrazioni Comunali, Associazioni Culturali, Istituzioni Culturali, Sovrintendenze Museali, Medici Dirigenti, Librai, Bibliotecari

Info Dott.ssa Mariapina Accardo al 3395703477

 

«A Carnevale ogni fiaba vale»: da Avellino a Salerno attraverso Napoli e Caserta, il tour teatrale di Carnevale

La carovana di «Animazione in corso Srl» con i suoi fantastici protagonisti è in giro per la Campania per regalare a grandi e piccini una festa di Carnevale mai vista prima. «A Carnevale ogni fiaba vale» è la nuova tappa di «Ma dove vivono i cartoni!?» che si snoderà in quattro teatri (ubicati a Avellino, Caserta e Salerno) per portare la sua scia di buonumore, cultura e tradizione.

Si parte sabato 15 febbraio al Teatro d’ Europa di Cesinali (Avellino) con spettacoli alle 16.30 e alle 18.30 per poi proseguire domenica 16 febbraio al Teatro Don Bosco di Caserta, con spettacoli alle 11, 16, 18.30. Sabato 22 febbraio è la volta del Teatro Centro Sociale a Pastena (Salerno) con spettacoli alle 16.30 e 18.30, mentre domenica 23 febbraio la compagnia arriverà al Complesso Monumentale San Giovanni di Cava de’ Tirreni con spettacoli alle 11.30, 16.30 e 18.30. Il 22 e il 23 febbraio. Inoltre, il Museo Nazionale di Pietrarsa ospiterà l’esilarante “Treno di Carnevale”, una festa in maschera davvero avventurosa. Ma questa è solo un’anticipazione…

Un cartellone ricchissimo per un febbraio da favola, durante il quale principesse, pirati, burattini e marionette si esibiranno in un magico spettacolo teatrale dove le fiabe si fondono con i cartoni animati, dove la magia sopraggiunge con un colpo di scena e porta l’incanto.

Mangiafuoco e il segreto che salvò le Favole” è lo spettacolo inedito che rappresenta una rivisitazione dell’antica trama, attraverso la scomposizione della fiaba come insegna il linguista l’antropologo Vladimir Propp nel celebre saggio “Morfologia della fiaba”.
È Carnevale e al Gran Teatro di Mangiafuoco tutto è pronto per un nuovo ed emozionante spettacolo, ma qualcuno ha fatto sparire le sue marionette magiche. Tutti gli indizi conducono al regno delle favole, dove il burbero burattinaio accompagnato da uno scanzonato Grillo parlante cercherà di rimettere a posto le cose. Tra incontri fantastici con eroi e principesse e avventure straordinarie con i buoni e i cattivi dei cartoni, i due “improbabili amici” proveranno a salvare lo spettacolo e il carnevale dalla sparizione prima che sia troppo tardi. Una storia inedita e coinvolgente, uno spettacolo nello spettacolo, un modo nuovo di festeggiare il carnevale da protagonisti insieme ai personaggi delle favole. Sfilata e premiazione per tutti i partecipanti in maschera.

Non scherzate col fuoco, il vero carnevale si festeggia a teatro: parola di Mangiafuoco“…

Protagonisti assoluti dello spettacolo gli attori: istrionici, variopinti, divertenti, formativi, amati dai bambini. Artisti poliedrici che esprimono la loro professionalità attraverso il tour continuo che “Ma dove vivono i cartoni?” porta avanti nel corso dell’anno nei siti più importanti della Campania. Attori, ballerini, maghi, illusionisti professionisti che attraverso l’arte e grazie al progetto di Animazione in corso srl che tende, attraverso casting e provini, a dare spazio alle eccellenze del territorio, riescono a creare atmosfere magiche e percorsi teatrali, ludici, educativi di alta qualità.

Attore brillante nonché mattatore e spesso Cicerone delle favole capace di emozionare tutti con le sue imprevedibili performance, Ivan Improta racconta la sua esperienza da quando è entrato a far parte della famiglia di «Ma dove vivono i Cartoni?». Dai Teatri ai Castelli passando per dimore storiche, oasi e giardini incantati, i nostri spettacoli rappresentano una realtà nella quale attori e spettatori sono totalmente immersi nei sogni e nella fantasia…

«Io per primo mi lascio coinvolgere in questa dimensione straordinaria – dice Ivan Improta –  dove i bambini diventano l’asse portante intorno al quale ruotano le nostre storie. Una macchina meravigliosa attraverso la quale i grandi ritornano piccoli e i piccoli si sentono grandi. È difficile raccontare solo con le parole ciò che accade nei nostri eventi, bisogna viverli nella più totale spensieratezza e allegria, proprio come faccio io seguendo il mio motto: un giorno senza sorriso è un giorno perso».

Costo del biglietto Euro 8,00 a persona (adulti e bambini dai 3 anni)

Info e prenotazioni 081/8678369 – Whatsapp 327/2540679

La Penisola Sorrentina: una destinazione “Quality Committed”

Si intitola “Turismo 4.0. Big data project e tecnologie. Una nuova prospettiva per la Penisola Sorrentina” il workshop organizzato dal “Patto Territoriale Penisola Sorrentina” in vista della creazione di una carta dei servizi del turista, evento in programma sabato 15 febbraio a partire dalle ore 10 presso “Dimora Nerano” a Massa Lubrense (via Cantone, 32 – Marina del Cantone).

Continua la lettura di La Penisola Sorrentina: una destinazione “Quality Committed”

Dal coma all’esordio letterario, ecco “Donne e Amore” di Landretta

In coma per un incidente, poi il risveglio e la necessità di raccontarsi in un libro. Uscirà il 14 febbraio “Donne e Amore” (290 pagine, Pulcinella Editore), esordio letterario di Francesco Landretta, che verrà presentato proprio nel giorno di San Valentino alle ore 18 al Castello dei Conti di Acerra in Piazza Castello.

Continua la lettura di Dal coma all’esordio letterario, ecco “Donne e Amore” di Landretta

A San Valentino Caffè Kamo celebra l’amore

Un appuntamento che si rinnova, quello del Caffè Kamo con gli “innamorati del caffè” nel giorno di San Valentino, il Santo dell’amore! Stante il grande successo riscosso nel 2019, Caffè Kamo  lancia nuovamente l’iniziativa di premiare i suoi affezionati coffee lovers in questa ricorrenza che rappresenta per il brand stesso una data speciale, vantando tra i suoi valori fondanti proprio l’amore e la passione… per il caffè!

Continua la lettura di A San Valentino Caffè Kamo celebra l’amore

“Mylord: Sir Andrea Frankfourth e il tesoro degli Incas” arriva a Pompei

Mylord, ovvero Sir Andrea Frankfourth, granduca inglese, novello Indiana Jones tra i fantasmi dei Re Incas” il nuovo lavoro di Lady Ghost/Anna Maria Ghedina (la signora dei Fantasmi) sarà presentato giovedì 20 febbraio, alle ore 18,30, presso lo store Rosa Pompeiano 2.0 di Pompei (NA).

Sarà il giornalista Antonio D’Addio a moderare l’incontro, con l’eccezionale presenza dell’attore e top model internazionale Ciro Torlo che leggerà alcuni brani tratti dal primo romanzo della saga.

La giornalista Anna Maria Ghedina, nota per essere una delle maggiori esperte di Fantasmi (infatti, il suo penultimo libro si chiama “Guida ai Fantasmi d’Italia”), da qui il soprannome di Lady Ghost, presenterà il suo nuovo libro dal titolo “Sir Andrea Frankfourth e il tesoro degli Incas” (Terre Blu Editore), primo episodio della collana Mylord, una saga avventurosa, romantica, misteriosa e appassionante che, sicuramente, catturerà il lettore grazie ai suoi protagonisti, undici episodi che porteranno l’aristocratico inglese tra i misteri dell’Egitto con una storia di reincarnazione, a Pompei, tra gli Aztechi e i Maya alla ricerca della Pietra Perduta, tra i fantasmi di Manoel Island a Malta, nella cella della Maschera di Ferro tra Cannes e Nizza, tra le piramidi di Tikal in Guatemala, e sui fondali del Mar Nero alla scoperta del relitto più antico del mondo.

Sir Andrea Frankfourt, aristocratico della swinging London, granduca di Blakeneys candidato alla Camera dei Lords, è alle prese con una serie di omicidi, che lo porteranno ad indagare sul tesoro scomparso degli Incas. L’ambientazione è nella Londra di metà anni ‘70 inizio anni ‘80.

Il romanzo è dedicato ai genitori dell’autrice: A Rudy e Silvia Innamorati forever.

Consta di 262 pagine e costa 16 euro e al lord inglese è dedicato un blog: https://sirandreamylord.blogspot.com/

È uscito anche uno spot promozionale della saga, interamente realizzato a Villa Domi , girato  dal film maker Giuseppe Moggia e interpretato dagli attori Nicola Coletta, Germana Cirelli e Sergio Baraschini; diffuso in rete, sul web e su tutti i canali di comunicazione:

https://www.youtube.com/watch? v=ku4_jNJguWA&feature=share& fbclid= IwAR14Mn5dIeTngOtMrU5F55Lf3JB- tkhY-dfu- a8LqSMUT2HtfmPud28hDT8

Rosa Pompeiano 2.0 si è impegnato per anni a mantenere le sue radici a Pompei e, da maggio scorso, alla solida tradizione familiare di pelletteria e pellicceria degli artigiani della pelle Made in Italy, ha affiancato il vintage che celebra la moda iconica e prende sul serio le tendenze dallo street style globale e sceglie dagli armadi di ieri scovando quelli che corrispondono le tendenze guardando colore, dimensioni, vestibilità, qualità ed etichetta per soddisfare le esigenze dei suoi clienti e da questo nasce Rosa Pompeiano 2.0 ambiente in cui la moda, la passione e le idee lasciano alla cultura momenti importanti, nuovi, unici come la moda vintage.