Archivi categoria: News

“Storia di un (quasi) amore in quarantena”, il primo libro di Davide Gambardella

È già in libreria il racconto “Storia di un (quasi) amore in quarantena”, primo libro del giornalista napoletano Davide Gambardella, edito da Graus e scritto in piena quarantena, quasi un instant book si potrebbe dire.

Continua la lettura di “Storia di un (quasi) amore in quarantena”, il primo libro di Davide Gambardella

Un’estate ricca di eventi per Gianluca Mech: il guru di Tisanoreica sarà ospite del “Magna Grecia Awards & Fest” e di “Marateale”

Un momento d’oro per Gianluca Mech. Il guru delle diete, che ha da poco lanciato la nuova formula della sua Tisanoreica (consultabile sul sito www.gianlucamech.com), sta ottenendo un grande successo con due trasmissioni: “Ricette all’italiana” su Rete4, accanto a Davide Mengacci, Anna Moroni, Annalisa Mandolini e Annabruna Di Iorio e “L’ingrediente perfetto” su La7 con Roberta Capua.

Continua la lettura di Un’estate ricca di eventi per Gianluca Mech: il guru di Tisanoreica sarà ospite del “Magna Grecia Awards & Fest” e di “Marateale”

E’ online e su tutti i digital store “Bye Bye”, il nuovo singolo della cantatrice Anna Capasso

E’ stato pubblicato il 10 luglio sulle piattaforme streaming e in digital download il nuovo singolo diella cantautrice Anna Capasso, “Bye Bye” (AnnaCapasso.lnk.to/BYEBYE). Online al seguente link anche il video del singolo: youtu.be/BMZD-qGpbIs.

Continua la lettura di E’ online e su tutti i digital store “Bye Bye”, il nuovo singolo della cantatrice Anna Capasso

Ricominciamo dal Verde: boschi, parchi e giardini storici, attrattori turistici di eccellenza al tempo del distanziamento sociale

Il Real Bosco del Monte Faito, zona dei Monti Lattari che si eleva per 1130 mentri fra la Costiera Amalfitana ed il golfo di Napoli, con le sue rigogliose faggete (che raggiungono anche 400 anni di vita) che hanno dato il nome al Monte, è nato come luogo di caccia reale. Grazie al legno  da esso ricavato consentì a re Ferdinando delle due Sicilie nel 1783 di dar vita al cantiere navale di Castellammare di Stabia.

Continua la lettura di Ricominciamo dal Verde: boschi, parchi e giardini storici, attrattori turistici di eccellenza al tempo del distanziamento sociale

Una nuova vita: ogni venerdì in seconda serata su La5

E’ inziato venerdì 3 luglio su La5 in seconda serata, e in replica il sabato successivo alle 14, “Una nuova vita“. Alla guida della trasmissione, prodotta dalla 11 Eleven srl di Bruno Frustaci e Alessandro Carpigo, ci sono Claudio Guerrini e Crisula Stafida. Ogni settimana verranno trasmesse due puntate, una dopo l’altra, per un totale di dodici.

Il programma è scritto da Luigi Miliucci e Tommaso Martinelli, mentre la regia è firmata da Luca Celia.
C’è chi la rincorre affannosamente per anni, chi la schiva consapevolmente, chi vi inciampa sopra senza nemmeno accorgersene: una nuova vita. Un traguardo da bramare, una seconda possibilità che grazie alla sorte, o alle nostre capacità, può presentarsi sul nostro cammino. L’emergenza sanitaria in corso e l’emergenza economica che ne seguirà fanno sì che già molti di noi stiamo prendendo piena consapevolezza dell’inevitabilità di questa nuova vita con cui fare i conti. Claudio Guerrini e Crisula Stafida ci racconteranno tra speranze, ambizioni e già concrete realizzazioni, le nuove vite di personaggi celebri e di persone comuni. Ciascun ospite, collegato dalla propria abitazione, illustrerà come immagina, o come attivamente sta sviluppando, la sua nuova vita. In ogni puntata si metteranno a confronto le “nuove ricette di vita” di due persone: una nota e un’altra appartenente a un diverso ambito professionale. Gli ospiti, sollecitati dalle curiosità dei conduttori, ripercorreranno ricordi e stati d’animo della loro quarantena e mostreranno come hanno deciso di ingegnarsi e attrezzarsi per il nuovo volto da dare alla propria vita.
Un programma sulla resilienza degli italiani, sull’ottimismo, sulla possibilità di rintracciare nuove positive occasioni di riscatto dopo tanta sofferenza. Perché anche dietro una mascherina possiamo accorgerci dello spuntare di un sorriso. Gli ospiti commenteranno, inoltre, contenuti estratti dal web (video, foto, post social) divertenti, curiosi o toccanti (propri o altrui). Il periodo della quarantena, infatti, ha prodotto un rapido moltiplicarsi di questo materiale, utile a un’interessante lettura di abitudini di vita, svaghi, hobby e nuovi talenti sviluppati degli italiani durante e dopo il lockdown. A conclusione di ogni puntata, i protagonisti mostreranno due oggetti che vorrebbero porre in un’ipotetica scatola del futuro da lasciare ai posteri: uno che rappresenti la loro vita di ieri (o che abbia avuto un significato particolare durante la loro quarantena) e uno simbolo, invece, della loro nuova vita.

Venticinque gli ospiti delle dodici puntate, provenienti dal mondo dello spettacolo, assieme a protagonisti dell’attualità più recente: Arisa, Paolo Genovese, Lillo, Francesca Manzini, Giusy Versace, Maria Sole Pollio, Maurizio Mattioli, Elisa D’Ospina, Enzo Salvi, Laura Freddi, Cristina Quaranta, Gianluca Mech, Benedetta Mazza, Carmen Di Pietro, Emily Rinaldi, Jane Alexander, Gianmarco Amicarelli, Luca Ruggeri, Ivano Scolieri, Vincenzo Sorrentino, Romana Busani, Davide Desario, Vincenzo Freni, Maria Vittoria Rava e Lucia Gaeta.

“BE UP TOMORROW IS NOW”: cronaca dell’anteprima napoletana di Hanna Moore Milano

Il Fashion Event by Gianfranco Unione Management svoltosi martedì 30 giugno per presentare in anteprima al pubblico campano “BE UP TOMORROW IS NOW”, la nuova collezione SS2021 di Hanna Moore Milano, ha riscosso grande successo.

Continua la lettura di “BE UP TOMORROW IS NOW”: cronaca dell’anteprima napoletana di Hanna Moore Milano

Pio Monte della Misericordia, Caravaggio protagonista di un documentario di Roberto Nicolucci insieme ai tanti capolavori nascosti dell’antico istituto di beneficenza

I misteri, le ombre, i capolavori e le personalità che popolano il Pio Monte della Misericordia in un documentario curato dal critico d’arte Roberto Nicolucci, direttore del master in Impresa e organizzazione per la valorizzazione dei beni culturali dell’Università Mercatorum.

Continua la lettura di Pio Monte della Misericordia, Caravaggio protagonista di un documentario di Roberto Nicolucci insieme ai tanti capolavori nascosti dell’antico istituto di beneficenza