Archivi categoria: Moda

Michele Franzese presenta gli stivali Mou

Special event per la presentazione della nuova collezione invernale degli stivali Mou con ospiti doc, cocktail party e dj set di Claudio Delgado e Vincenzo Paccone: l’iniziativa, organizzata da Mou (marchio londinese di culto che produce calzature originali realizzate a mano in fibre naturali di eccellente qualità), in collaborazione con Michele Franzese moda, è in programma presso la boutique di Sant’Anastasia ubicata in via Antonio D’Auria 22, giovedì 28 novembre alle ore 18.  

Continua la lettura di Michele Franzese presenta gli stivali Mou

La sposa – Odette di Salvatore Pappacena

La nuova collezione sposa di Salvatore Pappacena scardina i canoni dell’abito da sposa classico: il couturier campano ha contemporaneamente alleggerito e impreziosito il vestito del giorno più importante della vita di una donna, proprio per consentirle di arrivare all’altare fluttuante come una danzatrice, con un incedere fluido e sicuro come l’andamento di un cigno in un lago.
Musa ispiratrice della nuova collezione, che è stata presentata domenica 17 novembre presso il Complesso Zeno (Ercolano), è per l’appunto la principessa Odette, protagonista de “ Il lago dei cigni”, uno dei più famosi e acclamati balletti del XIX secolo. Simbolo di eleganza, della forza dell’amore che vince su tutto,  della bellezza che non ha bisogno di eccessivi orpelli per emergere, del lieto fine. Ma sullo specchio del lago maledetto dal perfido stregone Rothbart nuota anche il cigno nero, Odile, che inganna il principe facendogli credere di essere il cigno bianco del quale si è innamorato. Il giovane cade nel tranello e promette il suo cuore ad Odile tradendo inconsapevolmente Odette. L’ammaliatrice è la musa ispiratrice della linea houte couture di Salvatore Pappacena, composta da abiti vivaci e provocanti, destinati a una donna forte, determinata, desiderosa di affermarsi e perciò pronta a tutto per farlo.  Il sacro e il profano hanno animato la passerella che si è trasformata in un palcoscenico/lago ove le modelle – danzatrici si muovevano come dei cigni.

Eteree come delle ballerine, le spose di Salvatore Pappacena vestono abiti fatti di tulle e piume, di  tessuti  impalpabili che li rendono aerei, con trasparenze e sovrapposizioni di veli.  Elegante, sorprendente, tenue, sottile, lieve, splendente. Il mood è principesco, con dettagli che luccicano e le trasparenze che li esaltano. A illuminare la figura, accessori di pregio, preziose piume di cristalli (inserti che diventano il punto focale di tutto il vestito) e ricami unici. La sposa di Salvatore Pappacena è leggiadra, ma anche un po’ misteriosa grazie alle ombre e alle trasparenze dell’abito che indossa.

E poi ci sono gli abiti da sera creati dal couturier di origini casertane, quelli ispirati al cigno nero, disegnati per esaltare la bellezza della donna, per incentivare il suo potere ammaliatore. Via libera dunque a forme importanti, colori che gridano eleganza da tutti i pori, tessuti di pregio e accessori preziosi.
Che si indossi un abito da sposa oppure uno da sera sembra di essere in una fiaba e forse il mondo di Salvatore Pappacena lo è davvero, infatti i tanti ospiti che hanno assistito alla sfilata sono stati catapultati da subito in un’atmosfera  magica, senza tempo, quella che solo gli abiti della collezione “Odette” del giovane stilista riesce a creare.

Photo Credit: Carlo Ferrara

 

La Collezione 2020 di Mikela C va come un treno

Una lunga passerella e musica anni ’80 hanno fatto da sottofondo alla sfilata per la presentazione della Collezione 2020 di Mikela C.
A questo si è aggiunta la magia della scenografia del Museo Ferroviario di Pietrarsa, che ha messo un punto esclamativo importante alle mete scelte ogni anno dalla stilista per la presentazione dei suoi capi.

Continua la lettura di La Collezione 2020 di Mikela C va come un treno

Sinfonia d’autunno: XII edizione del Charity Gala a favore di “Abio Napoli”

Sarà Angela Tuccia, attrice e modella di origine avellinese, nota alle cronache rosa per la sua intensa storia d’amore con il giornalista, conduttore televisivo Massimo Giletti, la protagonista in qualità di testimonial di Sarli New Land della XII Edizione di  “Sinfonia D’Autunno” il Charity Gala promosso ed organizzato da Maridì Communication a favore di Abio Napoli (associazione onlus atta ad assistere i bambini ospedalizzati e le loro famiglie) in programma a Napoli, in Villa Domi,  giovedì 14 novembre a partire dalle 20,30.

Accanto a lei, come super guest, Guido Lombardi, regista de “Il Ladro di Giorni”, protagonista Riccardo Scamarcio, in concorso ufficiale nell’ultima edizione della Festa del Cinema di Roma ed il tenore Giuseppe Gambi che quest’anno celebra i 10 anni di attività nel suggestivo mondo della lirica. La serata sarà articolata in più momenti: in apertura il Fashion show di Sarli New Land di Carlo Alberto Terranova, un brand che affonda le sue radici nello stile intramontabile del maestro Fausto Sarli, napoletano doc, da sempre definito come “L’Architetto della moda italiana nel mondo”. A seguire, in passerella, le scarpe di “Gianni Marra” frutto di un processo produttivo assolutamente artigianale ispirato ai dettami dell’antica tradizione calzaturiera made in Naples e la new collection Autunno Inverno 2019 /20 del maestro pellicciaio Umberto Antonelli che proporrà una serie di modelli preziosi nei pellami, perfetti nei tagli, dai colori vivaci quali il fucsia, il verde smeraldo, il blu ed il giallo. Per il cinema, proiezione del trailer del film “Il Ladro di Giorni”, incentrato sulla storia di un bambino che rivede il padre, reduce da sette anni di carcere con il quale trascorrerà quattro giorni in viaggio in cui scoprirà la sua vera identità nel bene e nel male alla presenza di Gaetano di Vaio (Bronx Film) co-produttore del progetto e di Eduardo Angeloni (T &D Trasporti Cinematografici Angeloni) tra i partner dell’evento.  Ampio spazio anche al comparto “Salute e Benessere” con Otofarma Spa, costruttore top, impegnato nella realizzazione , made in Italy di protesi acustiche miniaturizzate digitali che, nella persona del suo AD  Giovanna Incarnato Bartolomucci, illustrerà gli strumenti più innovativi, idonei ad arginare l’handicap della sordità e Medfarmitalia, noto centro di Medicina Estetica, diretto dal professore Giuseppe Maria Izzo , dotato di un’equipe di medici specialisti e di macchinari di tecnologia avanzata. Di particolare rilievo anche la partecipazione del brand “M&C Division”, ovvero una gamma di prodotti di alto livello qualitativo destinata al trattamento degli inestetismi della pelle, indotti dal crono e dal foto-danneggiamento.

 

 

“Non Solo Sole”, il primo nail bar napoletano, apre una seconda sede: il primo cliente del centro sarà Federico Fashion Style

L’hair stylist più famoso d’Italia, Federico Lauri, in arte “Federico Fashion Style”, festeggerà il suo trentesimo compleanno a Napoli.

Nel pomeriggio (alle ore 19) il protagonista del programma di Real Time “Il Salone delle Meraviglie” sarà in zona Vomero per inaugurare la seconda  sede di “Non Solo Sole” (in via Pietro Castellino, 81), il centro estetico punto di riferimento delle star quando sono a Napoli, ove sono di casa ad esempio: Antonella Mosetti, Rocio Morales, Tina Cipollari, Floriana Messina, Guendalina Canessa, Teresanna Pugliese,  Ursula Bennardo, Jessica Melena.

Personaggi noti anche a Federico, in quanto hair stylist di alcuni di questi. 
La seconda sede di “Non Solo Sole” sarà un vero e proprio “centro estetico delle meraviglie” con una zona nail bar ove si possono sorseggiare vini e cocktail,  ascoltare musica e fare quattro chiacchiere, mentre bravissime nail beautician trasformano le unghie in opere d’arte. Un’altra area del centro è dedicata ai trattamenti classici come make-up, depilazione, massaggi, solarium. L’ultima ala è infine dedicata ai trattamenti estetici  più innovativi e specialistici, ad esempio:  microblanding, ossigenoterapia, radiofrequenza bipolare, trattamenti viso e corpo personalizzati, e il BBglow (una sorta di fondotinta semipermanente).  Il tutto è frutto della creatività e della buona volontà di Roberta Totaro, 24 anni e napoletana doc, che è diventata estetista quando era ancora minorenne. “Avevo 15 anni e per questioni economiche ho iniziato a lavorare – spiega la giovane imprenditrice -. Mi sento tuttavia fortunata per due motivi: perché il mio lavoro è per me pura passione e perche  all’età di 16 anni ho conosciuto Nicola, il mio attuale compagno, che nonostante fosse un semplice operaio mi ha aiutato ad avviare un finanziamento che mi ha consentito, all’età di 18 anni, di diventare titolare del centro ove lavoravo. Dopo 4 anni, anche grazie all’incitamento delle mie clienti, abbiamo aperto il nail bar… Siamo stati i primi a Napoli!”.  


Federico, dopo essersi concesso qualche “coccola” presso il nuovo centro estetico degli amici Roberta e Nicola, continuerà i festeggiamenti presso il “White Pearl” di Casoria ove ha organizzato un party a tema “Grande Gatsby”. Sarà sicuramente una festa all’insegna della bellezza, del glamour e del divertimento!

Via Calabritto passerella per una notte: 30 modelle indosseranno gli abiti della nuova collezione di Maison Signore

Sabato 28 settembre a Napoli, presso l’esclusivo showroom di Via Calabritto 20, si svolgerà la presentazione delle nuove collezioni Sposa 2020 di Maison Signore: una serata speciale per far sognare le future spose con special guest Gennaro Lillio, Cecilia Capriotti, Karina Cascella e Ivana Icardi
Continua la lettura di Via Calabritto passerella per una notte: 30 modelle indosseranno gli abiti della nuova collezione di Maison Signore

Cibo e Moda: dalla tradizione all’innovazione!

Nella Città Patrimonio dell’Umanità al via la terza edizione di Modus Vivendi Pompei, gran gala del cibo e della moda, con la presenza dei talenti e delle eccellenze del territorio vesuviano. Gli chef e gli stilisti si confronteranno sul grande palcoscenico del Vivi Natura Country Resort di Pompei domenica 29 settembre, dalle ore 19,30, con le loro ultime proposte creative.

Dalla tradizione all’innovazione: lo spettacolo mostrerà come i singoli interpreti hanno attinto i “segreti” della dieta mediterranea dagli antichi romani, dalla tradizione contadina, applicando le buone pratiche e le abitudini di un tempo, ovvero il riciclo ed il riuso, nel cibo come nella moda. Nell’anno del turismo lento, slow, di qualità, rispettoso dell’ambiente, il laboratorio Sensi Linguaggi Creativi di Giuseppe Scagliarini, promotore dell’iniziativa, rivolge la sua attenzione ai giovani. Infatti, le professioni legate al food e al fashion, che propongono sostenibilità e innovazione tecnologica, sono tutte di grande prospettiva per questi ultimi.

Parteciperà alla serata l’Istituto Alberghiero “Cesare Brescia” di Pompei e numerosissimi ospiti: Gian Marco Carli, Salvatore Gabbiano e tanti altri per il cibo, supportati dall’esperta Dott.ssa Alfonsina Longobardi; Gianni Cirillo, Mimmo Tuccillo e tanti altri, sfileranno, con la regia di Pio Pinto, per la moda. La serata sarà allietata dall’attrice Diletta Bonè Acanfora, dal Dj Alfonso Benevento di Radio Kiss Kiss, da momenti musicali con Loretta Moretto, Francesca Maresca e Maria Barbieri, e dall’Accademia della Danza “Le Divine” di Amelia Mascia.