Capodimonte tra le mani nell’ambito della rete Napoli tra le mani, realizzata in collaborazione con il Servizio di Ateneo per Attività di Studenti con Disabilità (SAAD) dell’Istituto Suor Orsola Benincasa di Napoli

dicembre 13, 2017 / Eventi, Tempo libero
In occasione della Giornata Internazionale delle persone con disabilità, la rete Napoli tra le mani ha proposto un fitto calendario di eventi che, per oltre due settimane (fino al 17 dicembre) che ha coinvolto coinvolto importanti luoghi d’arte, l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, istituzioni culturali che offriranno visite e incontri con personale specializzato, alla scoperta di percorsi accessibili, con approcci e linguaggi diversificati attenti alle specifiche esigenze di fruizione, per favorire la partecipazione di tutti e accrescere la conoscenza di uno straordinario patrimonio artistico.
Il Museo e Real Bosco di Capodimonte aderisce all’iniziativa proponendo un itinerario di tipo tattilo-narrativo giovedì 14 dicembre alle ore 11.00: Capodimonte tra le mani alla scoperta degli Appartamenti Reali e della Galleria delle Arti a Napoli. 
L’itinerario inizia all’atrio del piano nobile, con i busti raffiguranti Le Quattro Stagioni, anticamera degli spazi che ospitano la Collezione Farnese; prosegue con il prezioso Tabernacolo in bronzo dorato e pietre dure a forma di tempietto disegnato da Cosimo Fanzago, per poi concludersi nello spazio fisico e acustico del Salone delle Feste, luogo prediletto per balli e ricevimenti. Mentre al secondo piano, la visita tocca il busto in bronzo raffigurante Ferrante d’Aragona di Guido Mazzoni con la descrizione dell’Annunciazione di Tiziano e termina
davanti al grande Cretto Nero di Alberto Burri. Conclusione del percorso la narrazione in musica del capolavoro di Pieter Bruegel Il Vecchio La Parabola dei ciechi grazie al Poema per Orchestra di Stefano Gargiulo, composto per il ciclo di mostre-focus L’Opera si Racconta con cui il Museo e Real Bosco di Capodimonte studia alcune delle opere in collezione isolandole dal tradizionale percorso
espositivo per studiarle nel proprio contesto e in modo originale. La visita si inserisce nelle attività di promozione dell’accessibilità alla cultura e al patrimonio storico artistico del territorio che la rete Napoli tra le mani promuove fin dalla sua costituzione, mirando così a migliorare la fruizione e la conoscenza dei luoghi d’arte della rete. È prevista la prenotazione alle visite guidate, l’iscrizione ai seminari tematici e al convegno conclusivo Beni culturali. Un patrimonio per
tutti, che si svolgerà presso l’Università degli studi Suor Orsola Benincasa venerdì 15 dicembre. I luoghi d’arte che compartecipano all’iniziativa sono:
Museo Archeologico Nazionale di Napoli, Palazzo Reale di Napoli, Certosa e Museo di San Martino, Castel Sant’Elmo, Museo Pignatelli, Museo Archeologico dell’antica Calatia di Maddaloni, Cappella del Tesoro di San Gennaro, Museo del Tesoro di San Gennaro, Galleria Borbonica, Catacombe di San Gennaro, Basilica di Santa Maria della Sanità e Orto Botanico.
Le associazioni coinvolte:
Unione italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS Sezione Provinciale di Napoli, Unione Nazionale Volontari pro-ciechi Sezione Provinciale di Napoli, Ente Nazionale Sordi Sezione provinciale di Napoli, Lega del Filo d’oro Sezione di Napoli, Disabled People’s International – Italia Onlus, Associazione
“Comitato Territoriale D.P.I. della Campania, Federazione Italiana Superamento dell’Handicap – Regione Campania, Tutti a scuola Onlus, Ente Nazionale Sordi Consiglio Regionale della Campania. Inoltre, i momenti musicali inseriti in alcune visite guidate saranno curati dall’Associazione Amici del ‘700 napoletano e dall’Associazione Maggio della Musica.
Al Protocollo della Rete Napoli tra le mani partecipano:
Università degli Studi “Suor Orsola Benincasa” di Napoli \ Museo Archeologico Nazionale \ Museo e Real Bosco di Capodimonte \ Polo Museale della Campania \ Orto Botanico dell’Università degli Studi Federico II\ Cappella del Tesoro di San Gennaro \ Museo del Tesoro di San Gennaro \ Cooperativa sociale onlus “La Paranza” \ Associazione Borbonica sotterranea \ Disabled People’s International (DPI – Italia onlus) \ Associazione “Comitato territoriale D.P.I. della Campania” \ Ente Nazionale Sordi Consiglio Regionale della Campania \ Federazione Italiana Superamento dell’Handicap – Regione Campania \ Tutti a scuola Onlus \ Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus sezione provinciale di Napoli \ Unione Nazionale Volontari pro-ciechi sezione provinciale di Napoli.
È possibile scaricare il calendario degli Eventi consultando il sito: www.napolitralemani.it
Per ulteriori informazioni inviare una e-mail a napolitralemani@gmail.it
081 2522.371
Per informazioni
ufficio accoglienza 081.7499130 e mu-cap.accoglienza.capodimonte@beniculturali.it

Leave a reply